Gli Esercizi Fondamentali per Rinforzare la Schiena per liberarti del Mal di Schiena mattutino

Quando si soffre di mal di schiena al mattino si dovrebbe, passata la fase acuta, praticare esercizi per rinforzare la schiena.

A differenza dei dolori da ernia del disco che sono presenti durante tutta la giornata, in questo caso il mal di schiena si presenta quando ti alzi dal letto la mattina. Dormi benissimo la notte…poi alla fine senti il dolore e ti svegli. A fatica ti alzi, ti metti in piedi e dopo un pò  ti passa.

Stufo di questa situazione vai dal medico che per sicurezza ti ha dato da fare degli esami: una radiografia e/o risonanza magnetica. Nel frattempo ti ha dato degli antinfiammatori. Intanto la mattina sei sempre li che quasi imprechi dal dolore appena sveglio.

Ed ecco che entrano in gioco amici, colleghi e familiari che si trasformano in Dott. House e ti consigliano delle soluzioni facili ma spesso ovvie come:

  1. cambia il materasso
  2. non prendere freddo
  3. attento all’aria condizionata
  4. metti dei cuscini sotto le gambe quando dormi
  5. fai esercizi di stretching appena alzato
  6. iscriviti in piscina
  7. metti una borsa di acqua calda sulla schiena
  8. fatti fare dei massaggi
  9. non mettere scarpe coi tacchi

Dopo tutti questi tentativi che non migliorano di molto la situazione hai capito che devi praticare degli esercizi lombari per rinforzare i muscoli della schiena in modo da svegliarti finalmente fresco e attivo.

Quali sono i migliori esercizi per rinforzare la schiena? I comuni esercizi posturali che fanno fare in palestra o che puoi trovare sul web? No! Niente di tutto ciò!

Prima di spiegarti perchè queste pratiche non vanno bene per  la TUA schiena è giusto che facciamo un passo indietro in modo che ti possa essere tutto più chiaro.

Allora mettiti comodo, sorseggia un buon caffè o una tazza di thè, e leggi attentamente che in questa pagina c’è la soluzione ai tuoi problemi di schiena.

 

PRIMA DI SCEGLIERE L’ ESERCIZIO DA ESEGUIRE BISOGNEREBBE CAPIRE SU QUALI MUSCOLI DELLA SCHIENA LAVORARE!

Già agli inizi degli anni ‘70 i miei mentori il Prof. Bourdiol e Prof. Bortolin affermavano che i muscoli non sono tutti uguali, ma vengono classificati in base alle caratteristiche delle fibre muscolari da cui sono in prevalenza costituiti e al tipo di funzione che esercitano. Prendiamo in esame quelli che ci interessano,  i muscoli Cinetici e i muscoli Tonico-Posturali Antigravitari

 

I muscoli CINETICI

Sono i muscoli la cui azione è programmata ed eseguita in modo volontario. Sono quei muscoli che permettono i movimenti: prendere una bottiglia, calciare un pallone, avvitare un bullone. Il loro limite è la scarsa resistenza.

 

I muscoli TONICO-POSTURALI ANTIGRAVITARI

Sono quei muscoli del piano profondo della schiena che permettono, in modo automatico, la stazione eretta contro la forza di gravità (vengono definiti automatici perché la loro funzione è indipendente dalla volontà del soggetto). A livello della colonna fungono da muscoli stabilizzatori, che si contraggono anticipando il movimento volontario al fine di garantire stabilità e protezione all’articolazione.

In patologia, ovvero in seguito ad uno squilibrio muscolare, questi muscoli cambiano la loro attività, trasformandosi da muscoli antigravitari a muscoli cinetici. Vuol dire che perdono il loro ruolo di stabilizzatori e si comportano come muscoli dinamici, quindi perdono la funzione di stabilizzare la colonna durante i movimenti, favorendo l’insorgenza di un’ instabilità vertebrale.

Inoltre in seguito a questa alterazione patologica sopraggiungono le contratture che sono origine di dolore alla schiena o agli arti.

Questo è stato confermato da alcuni studi  supportati dalle risonanze magnetiche, ecografie ed elettromiografie in profondità.

La maggior parte delle persone fa fronte all’instabilità vertebrale, a causa della disinformazione che c’è tra i professionisti del settore, in modo sbagliato. Gli vengono consigliati esercizi di stretching o ginnastica per rinforzare la muscolatura della schiena…

…che non sono assolutamente la soluzione della problematica!

 

PERCHE’ GLI ESERCIZI COMUNI PER LA SCHIENA CHE FANNO PRATICARE IN PALESTRA NON VANNO BENE

I programmi di ginnastica realizzati nelle comuni palestre o in strutture pubbliche o private (Pilates, Yoga, Ginnastica Posturale ecc) o che puoi trovare sul web, si basano sul rinforzo ma sono esercizi CINETICI, quindi lavorano esclusivamente sui muscoli volontari, senza tener conto dei muscoli antigravitazionali.

Quindi i muscoli antigravitari che stabilizzano la schiena non si attivano!

GLI ESERCIZI CHE DEVI ASSOLUTAMENTE PRATICARE PER RAFFORZARE REALMENTE LA SCHIENA E DIMENTICARTI DEL MAL DI SCHIENA MATTUTINO

I migliori esercizi per rafforzare la schiena sono quelli mirati alla muscolatura antigravitaria. Oltre ad essere molto efficaci per il mal di schiena,  sono gli unici esercizi che permettono:

  • sia di migliorare un’ instabilità vertebrale e quindi di conseguenza prevenire complicanze secondarie come un’ ulteriore ernia del disco o una spondilolistesi.
  • sia di ristabilire quella trasformazione muscolare  patologica, riportando i muscoli posturali alle loro caratteristiche fisiologiche originarie.

Questo duplice effetto garantirà la stabilizzazione dei risultati ottenuti nel tempo.

Per ottenere questi risultati non dovrai fare ore e ore di noiosissima ginnastica. Questi esercizi sono così incisivi che bastano realmente 10 minuti al giorno ma prolungati nel tempo.

Se sei sull’orlo di una crisi di nervi perchè hai provato tanti approcci con scarsi risultati allora ho una buona notizia per te!

Ho creato un programma di esercizi da fare a casa per la muscolatura antigravitaria (quelli che utilizzano tutti i giorni i nostri pazienti a casa loro) che puoi ricevere direttamente a casa tua.

Schiena Nuova è un programma di esercizi che non trovi da nessun’ altra parte e che sarà studiato e strutturato sulla tua persona per ricominciare ad avere quel benessere che ricerchi da tanto tempo (e che meriti).

 

Riappropriati del benessere ormai perduto cliccando qui:

Programma schiena nuova

 

A presto!

Agostino Incarnato

 

 

 

Dr. Agostino Incarnato Dr. Agostino Incarnato

Laureato in Fisioterapia, Specializzato in Neuro-Posturologia e Terapia Osteopatico Posturale. Esperto in Ginnastica Antigravitaria e Rieducazione Propriocettiva. Ideatore di Schiena Nuova.


Nell’anno 2015 è tra i SOCI FONDATORI (insieme ad alcuni medici volontari) dell’ “Ambulatorio di Medicina Solidale San Ludovico da Casoria- Onlus”



 

 

 

Condividi su:
Facebook

Commenti

commenti

Inserisci un commento