La miglior cura per il Mal di Schiena al mattino è il Nuoto?

Uno dei massimi luoghi comuni che ho sentito e risentito nella mia professionale è che per sconfiggere il mal di schiena al mattino bisogna mettersi il costumino, la cuffietta e praticare il nuoto.

Magari anche a te capita di svegliarti con la schiena rigida come il tronco di una quercia e di ricevere una prescrizione che ti consiglia di fare nuoto, perché è uno sport completo che rinforza la muscolatura della schiena. Subito ti sei attivato andando da decathlon a comprare la borsa, le ciabattine, e il costume per cominciare a prenderti cura seriamente della tua salute.

Subito corri ai ripari perchè sei esausto di svegliarti la mattina con la tua schiena che grida aiuto, inoltre hai sempre nella mente quella volta che hai avuto quel maledetto colpo della strega che ti ha costretto a restare 1 settimana a letto facendo un bombardamento di antinfiammatori per cercare di rimetterti in piedi. Proprio quella volta hai avuto la sensazione di sentirti un “invalido” e solo il pensiero di non ritornare in piena forma ti ha logorato il cervello.

Inoltre senti il peso dell’età che avanza, ti senti “floscio”, rallentato, ma la mente è sempre come quella di un trentenne. Dà gli stimoli a partire ma le tue articolazioni non rispondono più a dovere. Basta che ti siedi 10 minuti su una sedia o sul divano che quando ti alzi senti un blocco alla schiena . Tutto questo ti fa incazzare e pensi che la vecchiaia è un castigo divino!

Ma purtroppo, probabilmente capita anche a te, che dopo mesi e mesi di duro lavoro, ore spese in acqua, sicuramente il mal di schiena si è ridotto, ti senti meglio, più sciolto, più performante, la respirazione è più profonda ma comunque ti svegli la mattina e senti la colonna vertebrale sempre indolenzita.

Ti senti ancora legato e per paura di incorrere nuovamente in un dolore lombare acuto continui a limitarti nei movimenti, infatti se devi spostare un mobile o alzare una confezione di acqua lo fai fare a tuo figlio di 30 anni più giovane.

Oppure se devi fare un rovescio a tennis o uno swing a golf ci vai sempre molto cauto.

E poi diciamocela tutta, probabilmente anche tu ti sei scocciato di immergerti nell’acqua fredda d’inverno e di uscire dopo la doccia fuori al gelo e avere il raffreddore per 3 giorni…

ho molti pazienti che vengono dall’esperienza del nuoto e le loro storie lo confermano.

“Ma il nuoto è utile per il mal di schiena o no?”

La risposta è semplice: IL NUOTO E’ UN OTTIMO SPORT MA NON PUO’ ESSERE L’UNICO APPROCCIO PER CURARE IL MAL DI SCHIENA!

Questo perché la ricetta per guarire una struttura così complessa, che può essere influenzata da altre articolazioni che hanno perso qualche grado di movimento, da disfunzioni viscerali, da cicatrici ecc. non può essere “immergiti in acqua e nuota!”

Quando arriva il dolore lombare al risveglio è il primo segnale che la situazione potrebbe precipitare se non  non viene trattato nel modo adeguato.

IL NUOTO DEVE ESSERE INTEGRATO CON GLI ESERCIZI PER RAFFORZARE LA SCHIENA SOTTO L’EFFETTO DELLA GRAVITA’

Il nuoto viene considerato lo sport più completo e benefico per la schiena.

E’ UNO SPORT COMPLETO?  VERO!: Il nuoto fa benissimo come attività motoria se non si presentano degli squilibri posturali.

E’ BENEFICO PER IL MAL DI SCHIENA? FALSO!: Il principale motivo per il quale il nuoto non è indicato per rinforzare la schiena è perchè nell’acqua non c’è forza di gravità.

Inoltre il giornale “Repubblica” ha pubblicato proprio qualche giorno fa un articolo che porta alla luce uno studio scientifico che afferma che il nuoto peggiora le curve della colonna e causa mal di schiena.

Se vuoi leggere l’articolo per intero clicca qui

Attenzione non sto dicendo che il nuoto è da buttare, non fraintendermi e seguimi su questo passaggio molto importante.

I muscoli della schiena neurofisiologicamente hanno la loro massima espressione sotto l’effetto della forza di gravità.

Quindi se vuoi avere dei grossi miglioramenti in termini di riduzione del mal di schiena al mattino e di aumento di forza della muscolatura lombare, bisogna fare degli esercizi per la muscolatura antigravitaria che trovi qui:

http://schienanuova.com/programma-schiena-nuova/

Poi dopo puoi fare quello che ti piace… andare in piscina/ camminare a passo svelto/palestra/pilates/yoga/tai chi/campane tibetane/cure degli angeli… ma devi integrare gli esercizi posturali antigravitari alle tue attività, altrimenti ad ogni minimo sforzo rischi di bloccarti.


Il nuoto mi dava fiato, avevo più resistenza nel movimento e nella corsa. Inoltre era evidente un beneficio nelle articolazioni, soprattutto nel collo e nelle spalle, per cui potevo fare lavori anche prolungati a braccia alzate senza avvertire fatica, formicolio o dolore. Con gli esercizi propriocettivi la mia schiena è più forte, maggiore sicurezza sulle gambe(passo deciso).



Paola M.
Napoli

Anche io negli anni ho fatto tanti errori,  non è che sono un genio, ma poi ho capito che se si vuole avere successo con il mal di schiena al risveglio, prevenire altri eventi di lombosciatalgia, è creare un metodo che non vada solo a spegnere il dolore, bensì mettere nelle condizioni le persone di guarire dai propri fastidi, ma soprattutto non ricadere nelle solite problematiche.

Bisogna prendere attentamente in esame la persona in modo globale, osservando ogni parametro, ogni segnale, ogni disfunzione, ogni trauma. Nulla deve passare inosservato.

Bisogna scoprire la causa che sta alla base della patologia, per questo motivo si devono ricercare le cause che mantengono il corpo rigido e bloccato dal dolore.

Schiena Nuova tenendo conto di ogni elemento sopra citato, agisce con esercizi mirati per ridare elasticità a tutte le articolazioni e rinforzare la schiena. In questo modo il mal di schiena al mattino scompare oppure si ottengono grandi benefici, recuperando la salute e la voglia di vivere.

Dopo di ciò vengono consigliati i migliori esercizi per stabilizzare la schiena e mantenerla sempre elastica e tonica.

Attendo i tuoi commenti qui sotto…

Alla prossima!

Agostino Incarnato

 

PS: Se vuoi ricevere il programma Schiena Nuova clicca il link qui sotto:

http://schienanuova.com/programma-schiena-nuova/

 

Dr. Agostino Incarnato

Laureato in Fisioterapia, Specializzato in Neuro-Posturologia e Terapia Osteopatico Posturale. Esperto in Ginnastica Antigravitaria e Rieducazione Propriocettiva. Ideatore di Schiena Nuova.


Nell’anno 2015 è tra i SOCI FONDATORI (insieme ad alcuni medici volontari) dell’ “Ambulatorio di Medicina Solidale San Ludovico da Casoria- Onlus”



Dr. Agostino Incarnato

 

 

Condividi su:
Facebook

Commenti

commenti

Inserisci un commento