Perchè i Dolori alla Schiena al Risveglio possono essere causati dall’Intolleranza al Lattosio

Qualche giorno fa, mentre mangiavo il mio bel piatto di riso integrale con minestrone mi arriva una mail di una persona che mi chiede se lo yogurt é sconsigliato per i suoi dolori alla schiena al risveglio.

Io le avevo spiegato che i dolori alla schiena al mattino NON sono sempre di origine ortopedica, quindi l’ avevo preventivamente avvisata che una delle cause sono il consumo smisurato di latte e derivati e che se voleva sbarazzarsi di questo fastidio doveva smetterla di ingozzarsi tutti i giorni.

Probabilmente anche tu, ingannato dalle pubblicità televisive credi che consumando il buon tazzone di latte la mattina, e lo yogurtino il pomeriggio stai assumendo tanto buon calcio per le tue ossa, e fermenti lattici per il tuo intestino.

Purtroppo la realtá dei fatti non è così…

 

…probabilmente anche tu appena alzato dal letto senti la schiena rigida come il tronco di una quercia e che basta qualche movimento che vanno via. Oppure i dolori ti svegliano presto al mattino, cerchi di girarti e rigirarti nel letto per trovare una posizione comoda. Ma non c’è niente da fare, ti devi alzare!

Ora ti starai chiedendo:”Che c’azzecca il latte e lo yogurt con il miei dolori alla schiena al risveglio?” E’ una domanda lecita…

Una delle maggiori cause di mal di schiena a letto o appena alzato è un problema di natura viscerale(un affaticamento degli organi), che se ci fai caso si aggrava spesso dopo le feste ricorrenti:
1- Natale
2- carnevale
3- Pasqua
4- Fine estate

Gli organi digestivi, quando devono affrontare un super lavoro a causa di dolci o se fai abuso di proteine animali, si irrigidiscono proprio come fa un muscolo dopo un intenso sport.

Questo irrigidimento crea delle tensioni anche alla schiena che di conseguenza dará dolore.

Se invece di “ammorbidire” gli organi con un’alimentazione più “pulita”, fai degli esercizi di rilassamento o di stretching della schiena o peggio ancora ti inietti degli antinfiammatori non fai altro che peggiorare ulteriormente la tua condizione, perchè :

  1. i dolori muscolari al mattino sono l’effetto di un eccesso di tossine
  2. quelle molecole andranno ad INTOSSICARE maggiormente i tuoi organi.

MOLTE PERSONE CHE ASSUMONO REGOLARMENTE LATTE E DERIVATI HANNO DOLORI ALLA SCHIENA AL RISVEGLIO CONTINUAMENTE

Sono anni che mi occupo di patologie muscolo-scheletriche e le storie dei pazienti lo confermano.

Ora ti spiego in modo molto semplice i 5 buoni motivi per cui faresti meglio a buttare il latte e lo yogurt fuori dalla finestra. Lo so che rinunciare a una buona tazza di latte caldo nei freddi inverni è un sacrificio troppo grosso per te che lo ami. E che lo yogurt ha tanti fermenti lattici che ti aiutano ad andare di corpo.

Ma so anche che questa rinuncia comporterà un beneficio alla schiena che è 10 volte superiore rispetto al piacere che provi nell’assumerlo. E’ un pò come il fumatore incallito che solo il pensiero di smettere di fumare lo fa andare in ansia e quando lo fa si accorge già dopo qualche giorno che respira meglio, digerisce meglio, assapora di nuovo il cibo, non ha più la tachicardia, non puzza più dalla testa ai piedi come una ciminiera, sale tre piani di scale e non ha il fiatone e il cuore che batte a 1000, tanto che già dopo il primo mese senza fumare si chiede (anche se a volte dopo il caffè o una buona cena al ristorante ha una piccola voglia):

“Come ho fatto ad avvelenarmi per così tanto tempo solo per il piacere di sentire qualcosa che mi entrava nei polmoni?”

Ora voglio darti 5 buoni motivi per i quali è meglio se stai alla larga dai latticini.

MOTIVO N.1: Siamo gli unici mammiferi a consumare latte in età adulta, perlopiù di un’altra specie.

Sulla terra esistono all’incirca 450 specie di mammiferi che assumono il latte della madre SOLO nel primo anno di vita, ovvero nel periodo di maggior accrescimento. Dopo? STOP!

MOTIVO N.2: Le mucche dalle quali proviene il latte NON hanno mai visto l’erba.

La mucca è un animale che dovrebbe pascolare e cibarsi di erba, invece sono ammassate in pochi metri quadri e alimentate con i cereali.

MOTIVO N.3: Le proteine del latte vaccino non sono idonee per il nostro sistema digerente

La caseina, proteina del latte è presente 80 volte in più rispetto al latte materno. Sostanza collosa per eccellenza crea muco all’interno degli organi rallentando le funzioni

MOTIVO N.4: Il latte viene pastorizzato

Vuol dire che viene portato ad alte temperature per ridurre la carica batterica il che comporta una riduzione della qualità.

MOTIVO N.5: Gli yogurt industriali sono pieni di zucchero aggiunto

“Ma perché aggiungono lo zucchero?”

Per renderlo più gradevole al palato!

Se hai una confezione di yogurt nel frigo, prendila, girala e guarda l’etichetta dove c’è la quantità in grammi di zucchero. Poi prendi un bicchiere di plastica, mettilo su una bilancia, e con un cucchiaino mettici la stessa quantità di zucchero che c’è scritto sulla confezione.

Fatto?

Tu metteresti mai quella quantità di zucchero in una tazza di thè? Non credo…

“E il lattosio?”

Il lattosio è uno zucchero ed è l’ultimo dei problemi… Difatti ai test per le intolleranze solo un 15% è intollerante quindi è inutile che prendi gli yogurt e il latte senza lattosio, anzi sono peggio di quelli normali!

Quindi ricapitolando:

✔assumi un alimento di cui NON ne hai più bisogno

✔proviene da “poveri” animali che NON mangiano ciò di cui hanno bisogno.

✔ un alimento strapieno di proteine che creano muco

✔ pastorizzato

✔ strapieno di zucchero aggiunto

Inoltre il latte vaccino ( a differenza di quello materno che è alcalino ) essendo un alimento acido aumenta l’acidità del nostro organismo. Quest’ultimo per contrastarlo preleva minerali preziosi dalle ossa ( principalmente calcio ). Il latte è un usuraio, ti dà 10 di calcio e ne vuole indietro 100.

Quindi paradossalmente più assumi latte e derivati e più le tue ossa diventano fragili e con l’avanzare dell’età rischi di subire delle fratture anche se qualcuno ti sfiora…Quindi se proprio non ce la fai a farne a meno cerca almeno di non mangiarli tutti i giorni.

“A me hanno sempre detto che devo mangiare molti latticini per la mia osteoporosi!”

Grrr… chi afferma ciò è rimasto ancora all’età della pietra! Ormai dei danni del latte ne parla tutto il mondo…

“Si ho capito che lo yogurt non fa bene, ma a me il dottore ha detto che ho mal di schiena al mattino perchè c’ho l’ enniaddisshco!”

Si lo so… Ma l’ernia del disco non è altro che l’ultimo stadio di un processo infiammatorio, in questo caso proveniente dagli organi, che dura da molto tempo.

Magari in passato prima del mal di schiena al risveglio hai sofferto di stitichezza o diarrea, magari nel caso delle donne hai avuto una cisti ovarica, oppure sei stato operato di colecisti per i calcoli, di tonsille quando eri bambino, di emorroidi, oppure prendi gaviscon per digerire pure un bicchiere d’acqua, oppure…oppure…oppure…oppure.

LE 3 REGOLE DA SEGUIRE QUANDO HAI DOLORI ALLA SCHIENA AL RISVEGLIO

REGOLA n.1: Capire se il tuo dolore è uscito fuori in modo brusco o graduale. Se è graduale molto probabilmente è di natura viscerale quindi i farmaci non fanno effetto.

REGOLA n.2: Eliminare i cibi che appesantiscono gli organi( dolci, zucchero, farine raffinate, latte e derivati, prodotti da forno) e mangiare prevalentemente cereali integrali, verdure e frutta di stagione, frutta secca ecc.

REGOLA n.3: Rinforzare la muscolatura stabilizzatrice della schiena con esercizi posturali antigravitari.

Io non sono nutrizionista, ma siccome i dolori alla schiena al risveglio sono strettamente collegati a ciò che buttiamo giù nello stomaco, non posso non interessarmi in modo trasversale di questo aspetto. Quando si esprime il mal di schiena mattutino bisogna indagare su tutto.

Solo con una visione a 360° puoi uscirne fuori e rimpossessarti dei tuoi dolci risvegli per partire alla grande!

Alla prossima!

Agostino Incarnato

PS: Se sei una persona abituata a praticare esercizi per la schiena e cerchi un programma professionale da fare direttamente a casa tua che ti faccia alzare dal letto di nuovo fresco, attivo e sicuro di te allora Schiena Nuova è ciò che fa per te:

http://schienanuova.com/programma-schiena-nuova/

PS: Come sempre attendo i tuoi commenti qui sotto…

 

Dr. Agostino Incarnato

Laureato in Fisioterapia, Specializzato in Neuro-Posturologia e Terapia Osteopatico Posturale. Esperto in Ginnastica Antigravitaria e Rieducazione Propriocettiva. Ideatore di Schiena Nuova- Postura corretta, Zero dolori 


Nell’anno 2015 è tra i SOCI FONDATORI (insieme ad alcuni medici volontari) dell’ “Ambulatorio di Medicina Solidale San Ludovico da Casoria- Onlus”



Dr. Agostino Incarnato

 

 

Condividi su:
Facebook

Commenti

commenti

Inserisci un commento